Napoli, arrestato Di Febbraro. Il killer della camorra

1' di lettura

L'uomo è accusato di 4 omicidi. Nel 2000 aveva ferito una bambina di due anni. Nel suo covo è stato ritrovato un ingente quantitativo di cocaina

Nicola Di Febbraro, 40 anni, reggente di un gruppo di scissionisti del clan Misso operante nel quartiere napoletano della Sanità e referente della famiglia camorristica dei Lo Russo è stato catturato questa mattina dai carabinieri del comando provinciale di Napoli. Ritenuto uno dei killer più spietati del sodalizio, era ricercato per 4 omicidi. Nel giugno del 2000, aveva persino ferito una bambina di 2 anni. Di Febbraro è stato individuato in un appartamento nel quartiere Marianella. Alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga da una finestra, ma è stato subito bloccato.

Leggi tutto
Prossimo articolo