Garlasco, il 30 marzo si decide su processo a Stasi

1' di lettura

Oggi è stato il giorno della difesa del ragazzo che ha presentato quattro complesse ed articolate eccezioni su alcuni atti di indagine e su una consulenza presentata dall'accusa

Bisognerà attendere il 30 marzo prossimo per conoscere il destino giudiziario di Alberto Stasi, accusato dell'omicidio della fidanzata e di detenzione di materiale pedopornografico. Il 30 marzo ci saranno le repliche di accuse e difesa poi il gup del tribunale di Vigevano, Stefano Vitelli, deciderà con una camera di consiglio unica, sui due procedimenti che vedono indagato l'ex studente modello.

Leggi tutto
Prossimo articolo