Cassazione, autovelox vanno segnalati 400 metri prima

1' di lettura

La Corte chiede un adeguamento al resto d'Europa: gli apparecchi devono essere ben visibili, come prevede la circolare del 2007 del ministero dell'Interno, pena l'incriminazione per truffa dei titolari della società di rilevamento

Come nel resto dell'Europa. Ben visibili e segnalati con anticipo. La corte di Cassazione ha stabilito che gli autovelox devono rispettare la circolare emanata nel 2007 dal ministero dell'Interno ed essere indicati almeno 400 metri prima, pena il sequestro dall'autorità giudiziaria e l'incriminazione per truffa dei titolari della società di rilevamento.

Leggi tutto