Pordenone, aggredito disabile gay e la gente guarda

1' di lettura

L'aggressione, secondo la ricostruzione degli investigatori della Mobile, è avvenuto lo scorso 23 gennaio, in centro città

Nessuno è intervenuto per aiutare il disabile gay, di 30 anni, aggredito nelle settimane scorse, a Pordenone, da tre persone che sono state ora identificate e denunciate dalla Squadra Mobile della Questura della città friulana. L'aggressione - secondo la ricostruzione degli investigatori guidati dal capo della Mobile, Massimo Olivotto - è avvenuta lo scorso 23 gennaio nella centrale piazza XX settembre. Era un venerdì sera e nella piazza c'erano numerose persone, nessuna delle quali è però intervenuta per aiutare l'uomo o fermare l'aggressione.

Leggi tutto
Prossimo articolo