Sciopero, sabato di passione. Treni fermi per 24 ore

Sciopero tutti i ferrovieri dalle 21 di sabato 14 alla stessa ora di domenica 15 marzo
1' di lettura

Sciopero nazionale dalle 21 di sabato 14 alla stessa ora di domenica 15 marzo. L'astensione dal lavoro proclamato dalla Rsu/Rls dell'Assemblea Nazionale Ferrovieri. Trenitalia assicura la circolazione dei treni a media e lunga percorrenza

di Massimo Vallorani

Sciopero nazionale di tutti i ferrovieri dalle 21 di sabato 14 alla stessa ora di domenica 15 marzo. L'astensione dal lavoro è stata proclamata dai delegati Rsu dell'Assemblea Nazionale dei Ferrovieri, con i rappresentanti di tutte le sigle sindacali, per protestare contro il licenziamento del macchinista e delegato alla sicurezza Dante De Angelis, licenziato l’estate scorsa per il caso dell’Eurostar "spezzato".

Un precedente sciopero con le stesse motivazioni si era svolto lo scorso 22 gennaio. Inoltre, spiegano in una nota i delegati dell'assemblea nazionale, l'incidente del treno Etr 500 Frecciarossa avvenuto il 24 gennaio scorso nei pressi di Anagni (Frosinone), ha dimostrato in maniera inequivocabile come il problema dello "spezzamento" dei treni non sia stato ancora risolto. e come, quindi, sia stato pretestuoso il licenziamento di De Angelis.

Il Gruppo Ferrovie dello Stato rende noto che non sono previste ripercussioni sulla circolazione dei treni a media e lunga percorrenza. Anche il collegamento tra la stazione di Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino sarà svolto in modo regolare dal treno Leonardo Express. Per quanto riguarda invece i convogli locali, si ricorda ai viaggiatori che, in caso di sciopero, la domenica non sono garantite le fasce a maggiore mobilita' pendolare come avviene nei giorni lavorativi.

Info utili

Nel caso di scioperi, per tutte le informazioni sulle partenze dei treni nazionali e internazionali, le Fs invitano i viaggiatori a

- telefonare al call center di Trenitalia (892021)
- consultare il sito internet delle Ferrovie dello Stato
- recarsi nei punti informativi e negli uffici di assistenza delle principali stazioni.

Inoltre, nelle giornate di agitazione sindacale, Trenitalia assicura servizi minimi di trasporto predisposti a seguito di accordi con le Organizzazioni sindacali, ritenuti idonei dalla Commissione di Garanzia per l'attuazione della Legge 146/1990.

Ecco un elenco di tutti i treni garantiti in caso di sciopero.

Leggi tutto