Modena, blitz contro clan dei Casalesi: 5 fermi

1' di lettura

Due provvedimenti riguardano agenti della polizia Penitenziaria del carcere modenese. Con la loro compiacenza alcuni esponenti dell'organizzazione detenuti in regime di massima sicurezza, avrebbero continuato ad impartire ordini e direttive

Vasta operazione contro il clan dei Casalesi infiltrati ed operanti nella provincia di Modena da oltre 20 anni. 5 i provvedimenti di fermo emessi dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bologna, tra cui due agenti della Polizia Penitenziaria in servizio presso il carcere di Modena. La Polizia ha riscontrato l'infiltrazione di esponenti del clan dei Casalesi, oltre che nelle tradizionali attività estorsive, anche nell'apparato amministrativo ed in attività economiche di trasformazione, in particolare la gestione di circoli privati.

Leggi tutto
Prossimo articolo