Milano, albanese stuprata: arrestati 2 connazionali

1' di lettura

Hanno sequestrato e violentato una giovane poi sono scattate le manette. La vittima conosceva i suoi aguzzini

Hanno sequestrato e violentato una giovane albanese, poi la Squadra Mobile della Questura di Milano ha fermato i due aggressori. La ragazza è stata rapita a Magenta, poi è stata rapinata e quindi portata in un appartamento in zona Ticinese nel capoluogo lombardo. Qui i due albanesi, che si sospetta siano legati al giro della prostituzione, hanno abusato di lei ripetutamente. A dare l'allarme al 113 è stata una passante, che ha notato la giovane sul cornicione dell'appartamento, mentre cercava di fuggire dalla casa delle violenze.

Leggi tutto