Appalti a Napoli, scarcerato Alfredo Romeo

1' di lettura

Il gip Enrico Campoli ha rimesso in libertà l'imprenditore che era in carcere dal 17 dicembre scorso

L¿imprenditore Alfredo Romeo, personaggio chiave dell'inchiesta della procura di Napoli su presunti appalti comunali pilotati, torna in libertà. Lo ha deciso il giudice per le indagini preliminari Enrico Campoli. La polizia aveva arrestato Romeo il 17 dicembre scorso con diverse accuse, tra cui associazione a delinquere e corruzione relative a quattro appalti, due dei quali cosiddetti "Global service" per la manutenzione delle strade di Napoli e in provincia. Nel corso delle indagini sono finite agli arresti domiciliari altre 12 persone, tra cui due assessori comunali che si sono poi dimessi.

Leggi tutto