Treviso, in coma dopo aver provato nuova droga

1' di lettura

Non è in pericolo di vita ma restano gravi le condizioni di un 22enne ricoverato sabato sera dopo aver assunto una quantità minima di un solvente chimico acquistato in rete

Un giovane di Conegliano, in provincia di Treviso, è ridotto in coma da una nuova, pericolosissima droga. Si tratta del "Gbl", per la prima volta sequestrato nel Trevigiano. Si tratta di un solvente chimico industriale con effetti devastanti, simili a quelli delle anfetamine. Sabato sera a Conegliano un musicista di 22 anni è stato colpito da un attacco cardiaco mentre si trovava in una birreria. Aveva comperato un flacone di "Gbl" su internet, la cui vendita non è vietata.

Leggi tutto
Prossimo articolo