Quote latte, allevatori Confagricoltura in protesta

1' di lettura

Manifestazione ad Arcore per esprimere dissenso riguardo al decreto del ministro Zaia, che sembra premiare le aziende che non hanno pagato le multe imposte dall'Ue

Nel 2003 una legge dell'Ue ha imposto multe agli agricoltori che nella produzione avevano sforato le quote latte imposte. Quarantamila aziende circa hanno pagato, 2mila si sono rifiutate. Ora l'Ue concede il 7 per cento in più di produzione e bisogna distribuire nuove quote ma il ministro dell'agricoltura Zaia nel suo decreto non prevede differenze tra chi ha pagato le multe e chi no. Anzi, secondo gli agricoltori in protesta oggi ad Arcore, il governo avvantaggia chi non ha pagato il dovuto.

Leggi tutto