Stupratore liberato dal giudice, Prefetto lo rimpatria

1' di lettura

Scarcerato quattro anni prima del previsto ma il Prefetto si oppone e ne dispone il ritorno in Romania. E' la storia di un cittadino dell'Est accusato di violenza sessuale. Un caso che riapre lo scontro politico sulla certezza della pena

L'uomo, condannato in via definitiva a nove anni di reclusione, aveva scontato la pena dopo aver beneficiato dell'indulto e dell'ulteriore riduzione, tredici mesi in tutto, prevista dall'istituto della cosiddetta "liberazione anticipata" che viene accordato ai detenuti che in carcere si comportano bene. E' stata la questura di Vercelli, secondo quanto si è appreso, a proporre l'adozione del provvedimento. La norma applicata dal prefetto è contenuta nel decreto legislativo numero 30 del 6 febbraio 2007 che recepisce una direttiva dell'Ue sulla circolazione dei cittadini nel territorio.

Leggi tutto