Senigallia, arrestato lo stupratore della minorenne

1' di lettura

E' un 17enne l'accusato delle violenze sessuali subite da una ragazza all'uscita da una discoteca. Con lui sono indagati altri cinque coetanei che avrebbero assistito alla violenza. Tutti, compresa la vittima, erano completamente ubriachi

Sarà interrogato nelle prossime ore il 17enne arrestato ieri a Senigallia con l'accusa di aver stuprato una coetanea, all'alba di domenica scorsa, fuori da una discoteca di Marotta. Il giovane, ora rinchiuso nel carcere dell'Aquila, è accusato di violenza sessuale di gruppo, insieme ad altri cinque minorenni, che avrebbero assistito allo stupro anche se con ruoli ancora da chiarire. Il lavoro di indagine della polizia non è stato facile perché quella notte tanto la giovanissima vittima quanto i presunti aguzzini erano completamente ubriachi.

Leggi tutto
Prossimo articolo