Mugello, esplode una palazzina: muoiono madre e due figli

1' di lettura

L'edificio è crollato in seguito ad una fuga di gas. Il proprietario dell'immobile è stato tratto in salvo. Tra le macerie trovati morti una donna albanese di 35 anni e i suoi due figli di 13 e 14 anni

Tra le possibili cause dell'esplosione verificatasi stamani nella palazzina di Barberino del Mugello ci sarebbe una fuga di gas da una stufa, alimentata a metano, che si sarebbe trovata nell'appartamento del 38enne rimasto ferito gravemente. L'incidente ha provocato il crollo del solaio dell'immobile, che è rimasto in piedi, travolgendo l'appartamento al piano superiore dove abitavano la donna albanese e i due figli, tutti e tre trovati morti. Intanto i parenti delle vittime attaccano duramente il titolare della palazzina per le condizioni di sicurezza non idonee.

Leggi tutto
Prossimo articolo