Attraversarono con il rosso le irlandesi uccise a Roma

1' di lettura

A dirlo è il consulente nominato dalla procura. Nella notte tra il 17 e il 18 marzo 2008, l'auto guidata da Friederick Vernarelli travolse le 2 turiste

Vittime, questo è certo, ma forse anche un po' colpevoli. Colpevoli di aver attraversato la strada quando il semaforo pedonale dava l'alt. Almeno questo è quello che sostiene il consulente Roberto Serino nominato dal pubblico ministero della Procura di Roma, nell'ambito del processo a Friedrich Vernarelli, il giovane che alla guida di una Mercedes classe A investì e uccise, poco dopo le due del mattino del 18 marzo 2008 due giovani turiste irlandesi.

Leggi tutto
Prossimo articolo