Genova, angioma gigante rimosso da cervello ragazzino

1' di lettura

L'intervento è andato alla perfezione. Il 13enne napoletano aveva una rara malformazione sin dalla nascita, che gli provocava anche reazioni epilettiche

Aveva una rara malformazione al cervello sin dalla nascita, un angioma enorme, che gli provocava anche reazioni epilettiche. La malattia, scoperta però solo un anno fa, rischiava di portare in tempi brevissimi a una fatale emorragia cerebrale. Invece, grazie ai medici dell'ospedale Gaslini di Genova il 13enne napoletano protagonista di questa vicenda è riuscito a salvarsi. Dopo tre procedure di embolizzazione è stato operato e l'intervento è andato a buon fine.

Leggi tutto
Prossimo articolo