Beppino Englaro indagato per "omicidio volontario"

1' di lettura

Aperto un fascicolo dalla Procura di Udine nei riguardi di 14 persone. Oltre al padre di Eluana, anche il primario Amato De Monte che ha guidato l'equipe medica che ha attuato il protocollo per il distacco del sondino

Una denuncia per omicidio volontario è stata inviata dall'associazione "Verità e vita" (e non "Scienza e vita", come in un primo momento riportato dalle agenzie di stampa) alla Procura della Repubblica di Udine. Il Procuratore Antonio Biancardi ha indagato, come atto dovuto, 14 persone, fra le quali il papà di Eluana, Beppino Englaro, l'anestesista Amato De Monte che ha guidato l'equipe medica che ha attuato il protocollo per il distacco del sondino della donna, e i dodici componenti dell'associazione "Per Eluana".

Leggi tutto
Prossimo articolo