San Giuliano, condanne per imputati assolti in primo grado

1' di lettura

Questa la sentenza della Corte d'Appello sul crollo della scuola elementare "Francesco Jovine" di San Giuliano di Puglia risalente al 31 ottobre 2002, nel quale morirono 27 bambini e una maestra.

Condannati cinque dei sei imputati nel processo d'appello per il crollo della scuola a San Giuliano.
Tra questi anche l'ex sindaco, padre di una delle vittime.

Questo quanto deciso dalla Corte d'Appello sul crollo della scuola elementare "Francesco Jovine" di San Giuliano di Puglia risalente al 31 ottobre 2002, nel quale morirono 27 bambini e una maestra.
In primo grado i sei imputati, per i quali l'accusa chiedeva dai 3 ai 7 anni, vennero assolti "perchè il fatto non sussiste".

Le condanne vanno da un minimo di due anni undici mesi e un massimo di sei anni e dieci mesi.
Alla lettura della sentenza i genitori delle vittime sono si sono abbracciati commossi e hanno pianto. Altri hanno battuto le mani.

Leggi tutto