Milano, cinesi scatenano inferno in discoteca: un morto

1' di lettura

Due bande di orientali si sono affrontati a colpi di mannaie e coltelli in un locale alla periferia sud del capoluogo lombardo. Il bilancio del raid è di una vittima e cinque feriti, due dei quali in maniera grave

Mannaie e coltelli: queste le armi con le quali si sono affrontati due gruppi rivali di cinesi in una discoteca alla periferia sud di Milano, in via Gargano. La rissa è avvenunta all'una del mattino. Quando i carabinieri del reparto operativo sono arrivati hanno trovato sei cinesi a terra, feriti. Uno di questi è morto prima dell'arrivo dei soccorsi, gli altri sono stati trasportati in diversi ospedali della città. Due sono in prognosi riservata.

Leggi tutto
Prossimo articolo