Catanzaro, fermati i presunti assassini del 24enne

1' di lettura

La squadra mobile ha arrestato due ragazzi. L'accusa è di omicidio volontario aggravato per futuli motivi. Citriniti è stato ucciso con una coltellata al torace

Sono due le persone arrestate dalla polizia, a Catanzaro, per l'omicidio di Massimiliano Citriniti, 24 anni, studente universitario, ucciso con una coltellata ieri sera in un sottopassaggiio nell'area parcheggio del centro commerciale "Le Fornaci", nel quartiere Lido. Si tratta di Gianluca Passalacqua, 23 anni, e di V.B., 17 anni. Entrambi sono di etnia roma ma senza precedenti penali, conosciuti dalle forze dell'ordine solo per qualche denuncia per reati contro il patrimonio e per piccoli furti.

Leggi tutto