Bari, in manette mauriziano per abusi su minorenne

1' di lettura

L'uomo, 55 anni, lavorava come domestico nella casa della vittima 11enne. Le violenze sarebbero state compiute anche quando la mamma della ragazza si trovava nell'abitazione ma era in altre stanze

Un cittadino mauriziano di 55 anni è stato arrestato dalla polizia a Bari con l'accusa di abusi sessuali su una ragazzina di 11 anni. L'uomo, che lavorava come domestico per la famiglia della vittima, è finito ai domiciliari in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip, Giuseppe Parisi. Secondo le indagini della Squadra mobile, ci sarebbero stati due episodi, il primo nella casa della famiglia della bambina in città e l'altro in quella estiva.

Leggi tutto
Prossimo articolo