Stupro nel Torinese, russa violentata da due moldavi

1' di lettura

A Torre Pellice, nel torinese, una donna russa quasi 50enne è stata picchiata e violentata per due ore da una coppia di moldavi ubriachi

Hanno iniziato ad infastidirla sull'autobus che la portava a casa. Poi l'hanno seguita dalla fermata fino al portone. Qui l'hanno obbligata ad aprire la porta e si sono accaniti su di lei con calci e pugni mentre la violentavano. Poi i due moldavi, entrambi incensurati, si sono addormentati perché erano completamente ubriachi. Così la vittima, una donna russa quasi 50enne, è riuscita a scappare e a chiamare i carabinieri che hanno arrestato Igor Burcovschii, un 32 enne che vive a Torino dove fa il saldatore e Mihail Stegarescu, un operaio di 48.

Leggi tutto