Roma, ritrovato in una valigia il corpo di un uomo

1' di lettura

Era l'amministratore del condominio dove è stato fatto il macabro ritrovamento. Sarebbe stato ucciso per delle rate arretrate che la coppia di stranieri, sospettati dell'assassinio, doveva pagare

Il cadavere di un uomo è stato ritrovato all'interno di una valigia in un appartamento di via Urbano II al quartiere Aurelio a Roma. L'uomo è l'amministratore del condominio dove è stato fatto il macabro ritrovamento. Sarebbe stato massacrato per poche centinaia di euro. Il movente del brutale assassinio, confermato anche da fonti della Questura di Roma, sarebbero le rate del condominio arretrate che una coppia di romeni, sospettati dell'omicidio, dovevano pagare. Secondo quanto si apprende l'uomo sarebbe stato colpito più volte con un oggetto contundente, forse un martello.

Leggi tutto
Prossimo articolo