Palermo, faceva prostituire moglie e figlia: arrestato

1' di lettura

L'uomo filmava gli incontri con i clienti. I carabinieri lo hanno fermato insieme ad un affermato professionista

Una storia terribile, squallida. Vittime una giovane donna e sua figlia. Costrette dal padre padrone a prostituirsi e a farsi fotografare durante i rapporti sessuali con i clienti. Succede a Carini, un piccolo centro in provincia di Palermo. A scoprire tutto e ad arrestare l'orco sono stati i carabinieri della compagnia del paese. A fare scattare le indagini è stata la donna che si è rivolta ai militari raccontando tutto. Ha riferito agli investigatori la sua storia. Ha parlato del suo passato e dei metodi che l'uomo aveva usato per costringerla a prostituirsi.

Leggi tutto
Prossimo articolo