Treviso, investe bimbo e poi chiede risarcimento danni

1' di lettura

I genitori del piccolo hanno denunciato ai Carabinieri la donna per omissione di soccorso

Una donna, alla guida di un'utilitaria, ha investito un bambino di nove anni che attraversava la strada ed è poi scappata. Poco dopo però è tornata indietro non per portare soccorso al ferito, ma per chiedere ai genitori del bambino di risarcirle i danni all'autovettura. A rendere nota la vicenda sono gli stessi genitori del bambino che hanno presentato una denuncia ai Carabinieri per omissione di soccorso. L'incredibile episodio è accaduto lunedì scorso a Roncade, in provincia di Treviso.

Leggi tutto