Allarme della Chiesa dopo Eluana : "Rischio eugenetica"

1' di lettura

Monsignor Fisichella: "Nessuno può arrogarsi l'autorità per stabilire le regole e le finalità del vivere 'normale' di una persona"

Nella società di oggi "tende lentamente ma inesorabilmente a diffondersi", in nome "di una "normalità" di vita da offrire agli individui, quella che può essere definita "una mentalità eugenetica". In Italia lo si è visto nel caso di Eluana Englaro. E la Chiesa Cattolica lancia l'allarme: nessuno può "arrogarsi l'autorità per stabilire le regole e le finalità del vivere "normale" di una persona. Questa la denuncia monsignor Rino Fisichella, presidente della Pontificia Accademia per la Vita.

Leggi tutto
Prossimo articolo