Genova, in prognosi riservata il tifoso investito

1' di lettura

Travolto dal pullman della Fiorentina che cercava di lasciare lo stadio in mezzo a una contestazione nei confronti dei giocatori viola, è stato sottoposto ad esami: escluse lesioni interne

Stabili, ma sempre molto gravi. I medici dell'ospedale San Martino di Genova hanno definito così questa mattina le condizioni di Gabriele Amato, il tifoso del Genoa investito ieri dal pullman della Fiorentinache cercava di lasciare lo stadio in mezzo a una contestazione nei confronti dei giocatori viola. L'uomo, 37 anni, è ricoverato al reparto rianimazione. Al momento non sono emerse responsabilità a carico dell'autista del pullman della Fiorentina. L'uomo, ascoltato informalmente, avrebbe raccontato ai vigili di non essersi accorto dell'investimento

Leggi tutto
Prossimo articolo