Delitto di Garlasco, la verità di Alberto Stasi

1' di lettura

Accusato dell'omicidio di Chiara Poggi, in una intervista rilasciata al direttore di Libero Vittorio Feltri, racconta la sua versione: "Uccisa da una stampella"

"La mia vita scorre normalmente. Vado al cinema, in pizzeria, la compagnia di qualche amico. Con i genitori non ho problemi. Aspetto, con tranquillità": parole di Alberto Stasi, il giovane di Garlasco accusato dell¿omicidio della fidanzata, Chiara Poggi, espresse durante un colloquio con Vittorio Feltri, direttore di Libero, a poco più di una settimana dall¿udienza preliminare del processo, che si aprirà a Vigevano il 24 febbraio.

Leggi tutto
Prossimo articolo