Torino, giocano a darsi fuoco: grave un ragazzino

1' di lettura

Due adolescenti, uno di 15 e l'altro di 14 anni, sono rimasti avvolti dalle fiamme dopo essersi cosparsi di liquido infiammabile e avere scoccato la scintilla che poteva essere loro fatale, forse per una prova di coraggio

Un gioco finito in tragedia, in provincia di Torino. Due adolescenti, uno di 15 e l'altro di 14 anni, sono rimasti avvolti dalle fiamme dopo essersi cosparsi di liquido infiammabile e avere scoccato la scintilla che poteva essere loro fatale, forse per una prova di coraggio. Il quindicenne è gravissimo con ustioni sul 60 per cento del corpo e da lunedì subirà il primo trapianto di cute. L'altro invece ha riportato bruciature solo a caviglie e polpacci nel tentativo, forse, di soccorrere l'amico, mentre altri coetanei riprendevano la scena con il cellulare.

Leggi tutto
Prossimo articolo