Mafia, arrestato il boss Filippo Annatelli

1' di lettura

L'uomo era ritenuto il capo della famiglia palermitana di "Corso Calatafimi". Era sfuggito a un blitz il 16 dicembre scorso

I carabinieri del comando provinciale di Palermo hanno arrestato il latitante Filippo Annatelli, 45 anni, ritenuto il capo della famiglia mafiosa palermitana di "Corso Calatafimi", che rientra nel mandamento di "Pagliarelli" capeggiato dal boss latitante Giovanni Nicchi. L'uomo era sfuggito al blitz del 16 dicembre scorso, nel corso del quale erano stati arrestati 99 esponenti ritenuti ai vertici delle famiglie di Cosa nostra. Annatelli e' accusato di associazione mafiosa ed estorsione.

Leggi tutto
Prossimo articolo