Delitto Perugia, in aula il fidanzato di Meredith

1' di lettura

Sarà ascoltata anche una coinquilina della studentessa inglese. Intanto uno dei testimoni del processo è stato arrestato per spaccio di droga

Riprende stamattina in corte d'assise a Perugia il processo per l'omicidio di Meredith Kercher. Dopo che ieri hanno testimoniato sette amiche inglesi della studentessa uccisa, oggi in aula ci sarà il ragazzo italiano con cui Meredith aveva intrecciato una relazione poco prima di morire. Sarà ascoltata anche Laura Mezzetti, che insieme a Filomena Romanellila divideva l'appartamento di Via della Pergola con la Kercher e Amanda Knox. Intanto uno dei testimoni del processo, l'albanese Hekuran Kokomani, è stato arrestato per spaccio di droga.

Leggi tutto
Prossimo articolo