Brescia, sgominata baby gang di rapine e furti

1' di lettura

Con minacce e spintoni costringevano i coetanei a consegnare loro cellulari, soldi, lettori ipod e vestiti firmati. Poi intimavano alle vittime di tacere sull'accaduto

Avevano scelto la stazione ferroviaria e un centro commerciale della città per accerchiare gli studenti appena usciti da scuola e con minacce e spintoni li costringevano a consegnare loro cellulari, soldi, lettori ipod e vestiti firmati. Poi intimavano alle vittime di tacere sull'accaduto minacciando pesanti rappresaglie. 5 i giovani arrestati all'alba dagli uomini della squadra mobile di Brescia tra questi una 16enne che veniva usata come esca dalla baby gang, formata da 15 ragazzi, tutti di nazionalità straniera.

Leggi tutto