Eluana, dolore e sconcerto in Vaticano

1' di lettura

"Non è morta, è stata uccisa", dice la Cei che aggiunge: "Chi l'ha fatto è responsabile davanti a Dio e alla Società".

"Un grande dolore" per la morte di Eluana, "un un grande sconcerto per la situazione generale" in cui la vicenda si è venuta a concludere. Sul caso Englaro è intervenuto anche il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, che ha poi auspicato "una legge giusta" sul fine vita. "Speriamo che Dio illumini tutti quanti perchè questa ferita sia sanata", ha detto Bagnasco. Per poi aggiungere: "E' sempre più evidente che una legge giusta è necessaria per il bene della nostra civilità e umanità".

Leggi tutto
Prossimo articolo