Roma, precipita aereo di soccorso medico: due morti

1' di lettura

Un Cessna partito dall'aeroporto di Ciampino e diretto a Bologna è esploso in volo e si è schiantato al suolo nelle campagne di Trigoria. Lì'incidente causato forse da un fulmine

Un Cessna 650 del soccorso medico decollato da Ciampino e diretto a Bologna è esploso in volo questa mattina alla periferia di Roma, le due persone a bordo sono morte. Il piccolo aereo da turismo e' precipitato poco dopo il decollo nei pressi di Trigoria, forse colpito da un fulmine. Le due vittime sono Alfredo Lanza, 51 anni, e Valerio Simeone, 35 anni, entrambi di Roma. L'aereo a Bologna avrebbe dovuto imbarcare una equipe medica del policlinico Sant'Orsola-Malpighi, che avrebbe dovuto essere portata a Cagliari per l'espianto degli organi a una persona deceduta.

Leggi tutto
Prossimo articolo