Meredith, confronto tra testi sulla scena del delitto

1' di lettura

Avanzati dubbi sull'accesso del poliziotto nella camera dove venne trovato il cadavere della giovane studentessa inglese. Oggi altre quattro testimonianze importanti. Presenti in aula Raffaele e Amanda

Si è tenuta davanti alla Corte di Assise di Perugia la terza udienza del processo ad Amanda Knox e Raffaele Sollecito per l'omicidio di Meredith Kerchel. Entrambi gli imputati, che hanno sempre respinto ogni addebito, erano presenti in aula. Oggi è stata ascoltata una delle coinquiline italiane di Amanda e Meredith, Filomena Romanelli, che ha deposto per quasi quattro ore. L'udienza e' stata segnata anche dal confronto tra due giovani amici della Romanelli e l'ispettore della polizia postale intervenuto sul presunto ingresso di quest'ultimo nella camera dove era il corpo: ciascuno e' rimasto sulle sue posizioni

Leggi tutto
Prossimo articolo