Camorra, imprenditore ucciso in agguato a Napoli

1' di lettura

L'uomo, incensurato, è stato raggiunto da diversi colpi di pistola. Solo poche ore prima nel quartiere Ponticelli, in un agguato quasi identico nell'esecuzione, era stato ucciso un affiliato al clan Sarno, uno dei più influenti della città.

Un imprenditore 43enne è stato ucciso in un agguato ieri sera nel napoletano. L'uomo, incensurato, è stato raggiunto da diversi colpi di pistola mentre tornava a casa dal lavoro. Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi dell'ennesimo omicidio di camorra. Solo poche ore prima nel quartiere Ponticelli, in un agguato quasi identico nell'esecuzione, era stato ucciso Pasquale Palermo, pregiudicato di 44 anni affiliato al clan Sarno, uno dei più influenti della città.

Leggi tutto