Nettuno, intervento chirurgico per l'indiano bruciato

1' di lettura

Durerà tre ore il delicato intervento chirurgico cui sarà sottoposto Singj Navtej, l'immigrato picchiato e bruciato da un minorenne e due giovani. Restano in carcere due dei tre presunti aggressori

Durerà tre ore il delicato intervento chirurgico cui sarà sottoposto Singj Navtej, l'indiano picchiato e bruciato da un minorenne e due giovani nella stazione ferroviaria di Nettuno, sul litorale romano. Restano in carcere due dei tre presunti aggressori. Secondo il gip che ha convalidato i fermi per i maggiorenni ci sono gravi indizi di colpevolezza, ma devono essere accertate le singole responsabilità.

Leggi tutto
Prossimo articolo