Ragazza ferita a Verona, 8 ultras in manette

1' di lettura

I provvedimenti sono legati alle indagini condotte dalla Digos veronese sul pestaggio del 4 gennaio scorso di alcuni giovani all'esterno di un bar del centro, nel corso del quale una giovane era stata colpita al volto con un posacenere

Otto giovani, vicini alle frange ultrà dell'Hellas Verona e all'estrema destra, sono stati tratti in arresto dalla Digos della città scaligera in esecuzione della custodia cautelare in carcere emessa dal Gip Sandro Sperandio. I provvedimenti sono legati alle indagini condotte dalla Digos veronese sul pestaggio del 4 gennaio scorso di alcuni giovani all'esterno di un bar nel centro storico, nel corso del quale una ragazza era stata colpita al volto con un posacenere causandole alcune fratture.

Leggi tutto
Prossimo articolo