Eluana, tutte le tappe della vicenda

1' di lettura

Eluana Englaro è morta dopo 17 anni trascorsi in stato vegetativo. Di seguito, le tappe che hanno segnato questa lunga e drammatica vicenda. GUARDA LA VIDEOGALLERY CON I SERVIZI DI SKYTG24

Ha fin dall'inizio diviso l’Italia il caso di Eluana, in coma vegetativo permanente da 17 anni. Ha suscitato discussioni laceranti tra chi da un lato ha appoggiato la battaglia legale e umana del padre Beppino per lasciar morire una figlia che non avrebbe voluto una vita come questa; dall’altro chi ritiene che anche lo stato d’incoscienza sia vita e rifiuta l’idea che vi si possa porre fine. Ora, Eluana ci ha lasciati per sempre lasciando in tutti un senso di amarezza e frustrazione. La sua morte non ha, però, spento l'eco delle polemiche e delle discussissioni.

Di seguito le principale tappe rivissute attraverso i servizi di SKY TG24


9 febbraio 2009 Addio Eluana. Il padre in lacrime: voglio restare solo

9 febbraio 2009 La morte di Eluana. In Senato un minuto di raccoglimento, poi lo scontro

7 febbraio 2009 "Napolitano e Berlusconi venite a vedere Eluana"

7 febbraio 2009 Il papà di Eluana, "Sconvolto anche per pensare"

7 febbraio 2009 Eluana, la sfida di Berlusconi: "Legge in tre giorni"

6 febbraio 2009 Eluana, Berlusconi: "E' viva, non la lasceremo morire"

3 febbraio 2009 Eluana a Udine, il papà Beppino: "Non parlerò più"

3 febbraio 2009 Eluana, la Cei insiste: "E' eutanasia"

3 febbraio 2009 In seguito alla richiesta del padre, Eluana viene dimessa dalla clinica di Lecco e trasportata nella struttura "La Quiete" di Udine

31 gennaio 2009 L'appello della Procura di Milano all'apertura dell'Anno Giudiziario: "Le sentenze devono essere applicate"

17 gennaio 2009 Eluana, il Tar accoglie il ricorso di Beppino Englaro

16 gennaio 2009 La Clinica "Città di Udine" rinuncia ad accogliere Eluana

16 dicembre 2008 Il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, firma un atto di indirizzo per le Regioni al fine di "garantire a qualunque persona diversamente abile il diritto alla nutrizione e idratazione

11 ottobre 2008 Le condizioni di Eluana si aggravano a causa di un'emorragia interna

8 ottobre 2008 La Corte Costituzionale dà ragione a Cassazione e Corte d'Appello

3 settembre 2008 La famiglia chiede alla Regione Lombardia di indicare una struttura dove eseguire quanto stabilito dalla Corte d'appello

 

10 luglio 2008 Beppino englaro: ""Rispettate la volontà di Eluana"

9 luglio 2008 La Corte d'appello di Milano riesamina la vicenda e autorizza la sospensione dell'alimentazione

Leggi tutto