Eluana, il Vaticano: "Fermate quella mano assassina"

1' di lettura

L'appello del cardinale Barragan, presidente del Pontificio Consiglio per gli operatori sanitari: "interromperle alimentazione ed idratazione equivarrebbe ad un abominevole assassinio, la Chiesa lo griderà sempre"

"Fermate quella mano assassina! Con tutto il rispetto per le sentenze, la posizione della Chiesa in difesa della vita è sempre la stessa. E non può certamente cambiare in seguito ad un pronunciamento dei giudici. Non solo nei confronti di Eluana Englaro, ma in ogni caso in cui si tratta di salvaguardare quel bene inestimabile di Dio che è la vita, dal primo concepimento fino alla conclusione naturale". Questo il durissimo monito lanciato dal cardinale Barragan, presidente del Pontificio consiglio per gli operatori sanitari.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24