Eluana a Udine, il papà Beppino: "Non parlerò più"

1' di lettura

Per la giovane in stato vegetativo da 17 anni è la seconda notte nella clinica "La Quiete", dove potrà essere eseguita l'ordinanza che consente di sospendere l'alimentazione artificiale

"Fino alla fine di questa vicenda non parlerò più. Poi si vedrà se avrà un senso parlare oppure no". E' questo che ha dichiarato Beppino Englaro, papà di Eluana, la ragazza in stato vegetativo da 17 anni che da ieri notte si trova nella clinica "La Quiete", dove potrà essere eseguita l'ordinanza che consente di sospendere l'alimentazione artificiale. Il padre della giovane si è sfogato per l'ultima volta in un'intervista a Claudia Billi, giornalista della tv pubblica francese France 2, prima di decidere di chiudersi nel silenzio.

Leggi tutto