A Milano un nuovo stupro di gruppo, vittima una 29enne

1' di lettura

La donna, straniera, è stata aggredita a tarda sera nella metropolitana mentre tornava a casa dal lavoro. I colpevoli dovrebbero essere nordafricani ma è difficile rintracciarli perchè la donna non ha denunciato subito la violenza.

Stava tornando a casa in metropolitana dopo il lavoro, di sera. Ma nel tragitto tra la stazione di Repubblica e quella di Vittuone è stata aggredita con un coltello da almeno due stranieri che l'hanno violentata. La vittima è una donna 29enne sudamericana, madre di tre figli e malata di epilessia. Le ricerche dei colpevoli sono rese difficili dal fatto che la donna non ha denunciato subito l'accaduto ma soltanto nei giorni seguenti dopo aver avuto un malore.

Leggi tutto
Prossimo articolo