Poliziotto uccide senegalese, arrestato e sospeso

1' di lettura

Il vicedirigente dell'ufficio immigrazione presso il commissariato di Civitavecchia ha sparato e ucciso l'immigrato per sedare una lite condominiale

Il questore di Roma, Giuseppe Caruso, ha sospeso cautelativamente dal servizio Paolo Morra, il vicedirigente dell'ufficio immigrazione presso il commissariato di Civitavecchia che con il proprio fucile, detenuto legalmente, ha sparato e ucciso un senegalese per sedare una lite condominiale. Il poliziotto è ora in stato di fermo e dovrà rispondere alla magistratura. L'extracomunitario 42enne, che abitava da tantissimi anni a Civitavecchia dove gestiva un banco al mercato di Piazza Regina Margherita, è morto subito dopo essere stato trasportato in ospedale.

Leggi tutto
Prossimo articolo