Varesotto, uccide il padre e poi si impicca

1' di lettura

Padre e figlio di 80 e 51 anni sono stati trovati morti oggi nella loro abitazione di Busto Arsizio, nel Varesotto. Una tragedia familiare sulla quale indagano i carabinieri

L'ipotesi più accreditata al momento è quella di un omicidio-suicidio. Di una tragedia familiare nata da un equilibrio precario spezzato forse da un incidente. Perchè nessuno a Busto Arsizio, paese alle porte di Varese, oggi crede a quanto avvenuto in questa palazzina dove da sempre vive la famiglia Gallazzi. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti Rinaldo, 51 anni, conducente di autobus, prima di accanirsi contro se stesso, avrebbe aggredito il padre, Bruno, 80 anni, con un coltello tagliandogli la gola.

Leggi tutto