Roma, adescava bimbi davanti a scuola: arrestato

1' di lettura

In manette un uomo di 65 anni che ogni giorno raggiungeva la Capitale da Frosinone. Prometteva regali in cambio di prestazioni sessuali

Adescava ragazzi all'uscita di scuola, per questo un 65enne è stato arrestato a Roma con l'accusa di violenza sessuale e induzione alla prostituzione minorile. L'uomo partiva tutti i giorni da Frosinone e raggiungeva in autobus la Capitale, sceglieva una scuola del quartiere prenestino e aspettava l'orario di uscita. Poiseguiva i ragazzi, tutti tra i 12 e 15 anni, li addescava con promesse o regalando loro cellulari, ricariche telefoniche, vestiti firmati, in cambio chiedeva prestazioni sessuali e poi cercava di indurli alla prostituzione.

Leggi tutto
Prossimo articolo