Torino, maxi sequestro di ecstasy e nuove droghe

1' di lettura

Sequestrate 30mila pastiglie di ecstasy, che avrebbero potuto fruttare 700mila euro. Tra lo stupefacente, rinvenuto anche un nuovo tipo di droga che in Italia non si conosceva

Una nuova droga sintetica, con gli stessi effetti dell'ecstasy, ma ancora non catalogata e dunque non presente nelle tabelle delle sostanze proibite, è stata rinvenuta dagli agenti della Squadra Mobile della Polizia di Torino nell'ambito di un'operazione che ha portato al sequestro complessivo di 30mila pastiglie di ecstasy e all'arresto di un pregiudicato italiano di 58 anni. Per gli inquirenti, si tratta di uno dei principali fornitori della piazza torinese, ma anche del Basso Piemonte e della Liguria.

Leggi tutto