Roma, sfogo della ragazza stuprata: mi farò giustizia

1' di lettura

Stupro di Capodanno, dopo la decisione del Gip di mettere agli arresti domiciliari il giovane indagato è arrivata la durissima reazione della ragazza violentata

Deciderà con ogni probabilità oggi il pubblico ministero Vincenzo Barba se procedere per il giudizio immediato. Questa mattina il Pm farà il punto della situazione con il procuratore della Repubblica Giovanni Ferrara. La confessione di Davide Franceschini sarebbe la chiave attorno alla quale ruoterà la decisione. Il ragazzo 25enne da sabato è agli arresti domiciliari. La scelta del Gip ha scatenato polemiche politiche e, soprattutto, ha gettato la vittima dell'aggressione nel buio profondo di chi sperava fosse fatta giustizia e ora pensa le venga negata.

Leggi tutto
Prossimo articolo