Stupro di gruppo a Brescia, tre arresti

1' di lettura

Due romeni e un polacco sono finiti in manette per violenza a una ragazza romena. I tre stavano cercando di nascondersi

I carabinieri li hanno trovati così: due si nascondevano tra le siepi del parco di via della Ziziola, il terzo cercava di confondersi con gli immigrati alla stazione ferroviaria di Brescia. Era venerdì sera. I tre uomini avevano appena violentato a turno una ragazza di 19 anni dopo esserle piombati in casa, averla rapinata e picchiata. Protagonisti della violenza un polacco e due rumeni.

Leggi tutto
Prossimo articolo