Lampedusa, tensione e tafferugli davanti Cpa

1' di lettura

Cresce la tensione, gli abitanti dell'isola protestano contro l'istituzione del centro di espulsione voluto dal Viminale

La decisione del ministro dell'Interno Roberto Maroni di trattenere sull'isola gli immigrati arrivati fino al momento della loro esplusione ha scatenato l'ira degli isolani. I cittadini di Lampedusa da giorni protestano e oggi, in occasione della visita di una delegazione del Pd, guidata da Dario Franceschini, hanno dato vita ad una manifestazione. C'è stato anche un duro faccia a faccia tra chi protestava e le forze dell'ordine. In 4000 sono scesi in piazza per gridare il loro no alla decisione del Viminale e per chiedere che Lampedusa non diventi una prigione per immigrati.

Leggi tutto
Prossimo articolo