Battisti, continua braccio di ferro Italia e Brasilia

1' di lettura

Il governo si dice pronto a percorrere ogni strada possibile, persino il ricorso alla Corte Suprema brasiliana affinché venga rivista la decisione di concedere a Battisti lo status di rifugiato.

Sulla mancata estradizione dell' ex terrorista continua il braccio di ferro tra Italia e Brasilia. Il governo si dice pronto a percorrere ogni strada possibile, persino il ricorso alla Corte Suprema brasiliana affinché venga rivista la decisione di concedere a Battisti lo status di rifugiato. Il ministro degli Esteri Frattini ha precisato che prima di prendere iniziative si attende che il presidente Lula risponda al nostro capo dello Stato, augurandosi che possa "sconfessare la decisione" del ministro della Giustizia brasiliano.

Leggi tutto
Prossimo articolo