Treviso, violenze su un disabile: in manette 4 giostrai

1' di lettura

Sono accusati di aver seviziato, torturato e violentato per due settimane un trentaduenne con disagi psichici

Una banda di giostrai è stata arrestata dai Carabinieri di Montebelluna, in provincia di Treviso, con l'accusa di aver sequestrato un disabile psichico e di averlo recluso, torturato, seviziato e violentato sessualmente per due settimane. Non sono chiari i motivi del folle gesto del quartetto che con una banale scusa ha avvicinato l'uomo, un 32enne con problemi psichici, coinvolgendolo in lavori in un cantiere edile. Fatto ciò è scattato il folle piano, con torture, violenze sessuali e sevizie di ogni genere.

Leggi tutto